Chiamaci: 0620764448 | E-mail: info@fratellifoggia.it

Coperture per piscine

Scopri i vantaggi di proteggere la tua piscina con le coperture idonee

Copertura estiva/termica

La copertura estiva posizionata sullo specchio d’acqua della piscina per far si che, data la sua leggerezza, questa non voli via col vento e soprattutto per evitare l’introduzione nella piscina di foglie, aghi di pino, insetti etc … Questa copertura viene definita anche termica, poiché grazie al suo materiale fa si che la temperatura dell’acqua mantenga una temperatura più alta rispetto ad una piscina esposta all’escursione termica della notte senza copertura.
Solitamente viene abbinata ad una pompa di calore proprio per trattenere il calore all’interno della piscina anche nei mesi invernali. Sopra determinate dimensioni si consiglia l’acquisto anche di un rullo avvolgitore per la semplicità nel coprire e scoprire la piscina.
La copertura estiva / termica solitamente viene rinforzata parzialmente o totalmente sul perimetro per donare maggiore stabilità alla stessa ed è prodotta in polietilene alveolare, 400 micron trattato contro i raggi UV e può essere adattata su qualsiasi tipo di bacino.
Un’altra tipologia di copertura estiva / termica è la mousse ed è prodotta in polietilene espanso reticolato a cellule chiuse con una densità di 30 kg/m3 con ottima resistenza allo strappo ed alla lacerazione. Solitamente questa copertura viene utilizzata per l’idromassaggio o per le piscine situate in zone con elevata altitudine.

Coperture invernali

La copertura invernale, come da nome, viene utilizzata durante l’inverno per chiudere la piscina.
Questa particolare copertura serve per non far filtrare i raggi UV all’interno della vasca e quindi il procrearsi delle alghe. Ovviamente prima di coprire la piscina, questa deve essere pulita e deve avere i valori del ph e del cloro (o altro disinfettante) nei limiti ideali, dopo di che deve essere inserito un apposito prodotto, lo svernante, per “congelare” i valori precedentemente stabilizzati.
Abbinata alla copertura si può aggiungere una pompa resentina per lo svuotamento di acqua piovana dalla superficie della copertura. Esistono svariati modelli per la copertura della piscina, ma i classici sono con tubolari perimetrali o con corde elastiche e picchetti da ancorare a pavimento.
A seconda del modello, questa viene realizzata in un determinato materiale con una determinata grammatura.

Copertura a tapparella

La copertura a tapparella non è altro che una copertura estiva, utilizzabile anche in inverno, ma al contrario di quella invernale, la piscina deve essere trattata anche durante i mesi più freddi. È una copertura di sicurezza, che può essere sia manuale che motorizzata ed è formata da lamine in PVC o policarbonato. Le coperture a tapparella possono essere sia immerse (per piscine nuove) o fuori terra (per piscine esistenti). Sono provviste, nel caso occorra, di copri vano sempre in PVC oppure in legno esotico o alluminio.

richiesta-preventivo
 

Top